Sapori di Cagliari, sapori di Sardegna: i secondi

Sapori di Cagliari, sapori di Sardegna: i secondi piatti della cucina sarda

Sia che si amino i piatti a base di carne, sia che si preferisca il pesce, la cucina sarda offre dei secondi piatti genuini, ricchi e gustosissimi.

La carne viene preparata soprattutto arrosto: ottimi e rinomati sono il procceddu (porchetto) e l'agnello o il capretto allo spiedo, spesso aromatizzati con foglie fresche di mirto; tipica anche la salsiccia fresca (aromatizzata con pepe e/o anice) cotta sulla brace. Altri piatti tradizionali sono invece preparazioni in umido, come la buonissima pecora in cappotto accompagnata dalle patate, o le pietanze a base di cinghiale.

Per quanto riguarda i secondi di mare, il piatto principe della cucina sarda è senza dubbio la grigliata mista, composta da pesci freschissimi tra cui sono spesso presenti muggini, spigole, orate, saraghi, triglie insieme a gamberoni e seppie. Sono però moltissimi i secondi di mare della cucina sarda, che vanno dalla spigola alla vernaccia fino alle ricche zuppe di pesce (cassola).

Di seguito proponiamo alcune ricette per ottimi secondi piatti basati su prodotti tipici della cucina sarda.