Marina

La Marina, tra i quattro quartieri storici di Cagliari, è quello più legato al mare e al vicino porto. E' oggi un quartiere vivacissimo e pittoresco, il più multietnico di Cagliari, ricco di opportunità per lo shopping e il tempo libero e di motivi di interesse culturale.

Villanova

Il quartiere di Villanova è il più recente tra i quattro quartieri storici della città di Cagliari: fondato nel XIII secolo, era popolato da contadini e artigiani. Il quartiere di Villanova offre numerose testimonianze storiche e architettoniche del passato e attrattive culturali, ma anche interessanti possibilità per lo shopping e il divertimento.

Stampace

Il quartiere di Stampace è probabilmente il più antico dei quattro quartieri storici di Cagliari, tradizionalmente abitato da piccoli commercianti e artigiani. Nel quartiere sono presenti interessanti siti archeologici, esempi di architettura civile e religiosa e numerose opportunità per lo shopping e il tempo libero.

Castello

Il quartiere di Castello, che per tanti secoli è stato il centro amministrativo e il "cuore nobile" di Cagliari, è ricco di testimonianze del passato, monumenti e altre attrattive di carattere culturale. Da sempre è stato il quartiere fortificato di Cagliari, sede delle amministrazioni cittadine e dei vari viceré succedutisi a Palazzo Viceregio.

San Benedetto

Il quartiere di San Benedetto si sviluppa intorno alla via Dante e alla via San Benedetto, ed è sede del mercato civico più grande d'europa. Nonostante non faccia parte del nucleo storico di Cagliari, il quartiere di San Benedetto rappresenta sicuramente al meglio il carattere e il "cuore" della città.

Sant'Avendrace

Anche se non fa parte dei quartieri storici di Cagliari, Sant'Avendrace è sicuramente sede di una parte importante della memoria storica cittadina: il quartiere sorge in un'area popolata già in epoca romana, in cui si stabilirono i superstiti alla distruzione di Santa Igia. A Sant'Avendrace hanno abitato per secoli le famiglie dei pescatori più poveri. Tra i motivi di interesse storico-archeologico, ricordiamo la Grotta della Vipera.

Poetto

Il quartiere del Poetto è situato a sud-est del centro di Cagliari, nel tratto occidentale della lingua di terra che separa l'omonima spiaggia dalle Saline e dallo stagno di Molentargius. Da aprile a ottobre baretti, ristoranti, pizzerie e discoteche movimentano il quartiere del Poetto e ne fanno il centro di un'intensa “movida” notturna che richiama giovani e meno giovani da Cagliari e da tutto l'hinterland.

Sant'Elia

Sant'Elia è un quartiere popolare che si trova all'estrema periferia meridionale della città di Cagliari. Il quartiere di Sant'Elia ha origine dal vecchio borgo di pescatori che sorge di fronte al mare; negli anni '70 è stato edificato, nell'area pianeggiante ai piedi del borgo vecchio, il cosiddetto “nuovo borgo Sant'Elia”.

Bonaria

Il quartiere di Bonaria sorge sull'omonimo colle e nei suoi immediati dintorni, nella parte sud-orientale dell'abitato di Cagliari. Uno dei monumenti più imponenti e spettacolari del quartiere e di tutta la città è la Basilica di Nostra Signora di Bonaria. La parte più propriamente residenziale si è sviluppata intorno al colle e su parte di esso, diventando una zona densamente popolata ma tranquilla ed elegante.