Il parco del colle di San Michele

Il parco del colle di San Michele a Cagliari

Il parco di San Michele è, insieme a Monte Urpinu, uno dei due più vasti e panoramici parchi della città di Cagliari. Esso si estende sulle pendici dell'omonimo colle, uno dei più elevati di Cagliari (120 m s.l.m.), che offre ai visitatori una splendida vista che spazia a 360 gradi sulla città, sul suo hinterland e oltre, dal Campidano al Poetto, dai monti del Sulcis ai Sette Fratelli, dagli stagni di Molentargius a quelli di Santa Gilla, da Monte Urpinu alla Sella del Diavolo. Sulla sua sommità sorge il suggestivo castello di San Michele.

Il parco del colle di San Michele a Cagliari
Il Castello di San Michele a Cagliari
Il parco del colle di San Michele a Cagliari
Il parco del colle di San Michele a Cagliari

Il parco del colle di San Michele si trova nella parte nord-occidentale dell'abitato di Cagliari ed è accessibile dalla via Cinquini, un tempo intitolata a “Santu Miali”, cioè proprio San Michele. Il parco è attraversato da diversi percorsi pedonali; una strada asfaltata percorre la base del colle e conduce anche agli ascensori che permettono di salire senza sforzo fino alla sommità del colle e al castello di San Michele; un viale pavimentato in trachite si inerpica invece, tortuoso e panoramicissimo, sulle pendici del colle fino all'antico maniero.

Il parco di San Michele costituisce una vera e propria oasi verde all'interno della città di Cagliari: i primi passi del percorso che lo porterà al suo attuale aspetto risalgono al 1867, quando il Marchese Roberti di San Tommaso, durante il restauro del castello da lui acquistato, diede inizio al rimboschimento del colle con pini d'Aleppo che tuttora arricchiscono la flora del parco.

Oggi alla pineta si affiancano zone popolate da essenze della macchia mediterranea (ginepri, corbezzoli, mirto, lentisco e numerose altre specie) e ameni e curati prati verdi. Il comune di Cagliari organizza annualmente nel parco di San Michele la “festa degli alberi” che coinvolge scuole elementari e medie, con il triplice obiettivo di sensibilizzare i bambini sulle tematiche ambientali, avvicinarli alla conoscenza della macchia mediterranea e proseguire l'opera di rimboschimento del colle.

I bambini trovano comunque tutto l'anno nel parco di San Michele un luogo piacevole e a loro misura: sono infatti a loro disposizione un'area attrezzata con giochi e i vasti e soleggiati prati verdi calpestabili.

Il parco di San Michele è dotato di un percorso jogging con diverse attrezzature in legno utilizzabili per esercizi fisici e di un'ampia area in cui è possibile far scorrazzare i cani in piena libertà e sicurezza. All'ingresso del parco, una struttura ad anfiteatro scavata nella roccia calcarea ospita di quando in quando degli spettacoli. Sono inoltre presenti dei punti di ristoro: un ristorante dall'ampia terrazza e un bar-gelateria, molto frequentati nelle serate estive.

L'ingresso al parco di San Michele è libero e gratuito tutti i giorni negli orari di apertura, che vanno dalle 6:30/7:00 alle 19:00/21:30 a seconda della stagione; per gli orari dettagliati si può consultare il sito del comune di Cagliari.

Il parco del colle di San Michele a Cagliari