Il Lazzaretto di Cagliari

Il Lazzaretto di Cagliari è un importante monumento storico, oggi recuperato con funzioni di centro culturale, che si trova nel quartiere di sant'Elia in una suggestiva posizione proprio davanti al mare.

La storia del Lazzaretto di Cagliari ha inizio nel '600, quando il primo nucleo di questa struttura venne realizzato per accogliere persone colpite da malattie infettive e per la quarantena di merci, animali e viaggiatori provenienti da paesi in cui imperversavano epidemie di peste, colera, tifo, lebbra e altri temibili morbi.

A partire da questo nucleo vennero effettuati, fino al 1835, ampliamenti e migliorie che comunque non riuscirono a eliminare le gravi carenze igienico-sanitarie e le sofferenze a cui erano sottoposti i ricoverati nel Lazzaretto; in seguito, con l'attenuarsi delle epidemie e con l'evoluzione delle conoscenze e della sensibilità collettiva in materia sanitaria, i lazzaretti furono chiusi. La struttura venne allora adibita ad altri usi: in particolare, dopo la Seconda Guerra Mondiale ospitò numerose famiglie di sfollati della città di Cagliari: alcune di queste costituirono poi il primo nucleo del nascente borgo sant'Elia.

Successivamente il Lazzaretto di Cagliari venne definitivamente abbandonato. Alla fine degli anni '90 del secolo scorso si decise però di porre fine all'incuria e al degrado e il monumento, recuperato con una lunga e complessa opera di restauro conservativo sotto la guida dell'architetto veneziano Andrea de Eccher, fu riaperto al pubblico nel 2000 in occasione della manifestazione Monumenti Aperti.

L'edificio ha pianta quadrata e si sviluppa su due livelli intorno a un'ampio chiostro centrale; la facciata principale è caratterizzata da un portico con volte a crociera su cui si aprono ampie arcate.

Oggi il Lazzaretto di Cagliari è un importante centro culturale gestito dal consorzio Camù Centri d'Arte e Musei e i suoi spazi vengono sfruttati per ospitare una mostra permanente sul restauro della struttura, una mediateca, mostre ed esposizioni temporanee, concerti, proiezioni, convegni, attività didattiche e altro ancora. Il Lazzaretto è inoltre dotato di una accogliente caffetteria che occupa tre salette interne e una suggestiva terrazza con vista sul mare del Golfo di Cagliari.

Il Lazzaretto di Cagliari è aperto dal martedì alla domenica; gli orari invernali sono 9.00-13.00/16.00-20.00, quelli estivi 10.30-13/18.30-24.00.